Telemarketing aggressivo, ok del Governo all’iter accelerato

Il governo ha espresso parere favorevole all’iter accelerato per la riforma del telemarketing aggressivo. Si potrà quindi votare la legge in commissione alla Camera dei deputati (nelle commissioni attività produttive e lavori pubblici), senza passare dall’aula, la legge che modifica il registro delle opposizioni e consente a tutti gli abbonati di iscriversi e proteggersi così dalle chiamate non desiderate. Dopo questo voto la legge dovrà tornare al Senato in commissione per il voto definitivo.
Oggi in Italia esistono circa 115 milioni di linee telefoniche fisse e mobili. Solo 1,5 milioni di numeri fissi – su 13 milioni pubblicati negli elenchi pubblici – godono di una certa protezione dal telemarketing selvaggio, grazie all’iscrizione nel Registro pubblico delle opposizioni. Questa iscrizione, però, è limitata ai soli numeri pubblicati negli elenchi e, spesso, si rivela insufficiente a proteggere dalle chiamate indisturbate anche chi è iscritto.  Ancora meno tutelati i 95 milioni di abbonati a telefoni mobili per i quali non esiste neppure un Registro delle Opposizioni al quale iscriversi.

Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto