La nuova Sala d’Ercole con 70 deputati. Ma i posti in aula restano 90

Tra i corridoi del Palazzo si respira l’odore forte della vernice. I lavori di restauro degli scranni di Sala d’Ercole volgono ormai al termine. Anche se il numero delle poltrone è rimasto invariato. Le sedute dell’Assemblea più antica d’Europa, infatti, sono tutelate da un vincolo della Soprintendenza ai Beni Culturali, per cui nonostante per effetto della spending review il numero dei deputati sia stato ridotto da 90 a 70, ecco che il numero dei posti a sedere resterà comunque il medesimo.

In ogni caso, Sala d’Ercole s’è rifatta il look per accogliere i nuovi inquilini, che si insedieranno il prossimo 15 dicembre. È stata rifatta la cablatura di tutta la sala, sono stati rimossi i vecchi fili che passavano sotto i banchi e in ogni banco sono state posizionate delle luci di lettura al led. Inoltre in ciascuno scranno sono state inserite le uscite per le prese usb e per le prese elettriche.
Naturalmente tutti i banchi sono stati restaurati e lucidati. E il profumo della vernice ancora fresca accompagna questo ultimo weekend di pausa, prima che la diciassettesima legislatura possa finalmente avere inizio.

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto