Crisi trasporto pubblico locale, sindacati a Falcone: “Coinvolti più di 10 mila lavoratori”

La crisi attanaglia il trasporto pubblico locale in Sicilia e i sindacati scrivono al neoassessore al ramo Marco Falcone: “Da troppo tempo – si legge in una lettera unitaria rivolta al neo assessore regionale Infrastrutture e Trasporti dai segretari di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, Franco Spanò, Amedeo Benigno e Agostino Falanga – il settore del trasporto pubblico locale vive una persistente e gravissima crisi, prima di tutto legata ai finanziamenti, conseguenza delle scelte fatte con le diverse leggi finanziarie negli anni passati da parte del governo regionale e che hanno portato a tagli e riduzioni dei trasferimenti. Si tratta, anche, di una crisi che ha avuto pesanti e insopportabili ricadute sull’organizzazione dei servizi di trasporto nella nostra regione”.

Gli esponenti delle organizzazioni sindacali chiedendo un incontro urgente per la soluzione della vertenza: “La crisi riguarda l’intero settore del Tpl siciliano nelle diverse modalità del trasporto urbano, sub-urbano ed extraurbano, gommato, ferroviario, marittimo e aereo, aziende pubbliche (AST) e private. Coinvolge più di diecimila lavoratori e ha ripercussioni negative sulla qualità  della vita dei cittadini, pregiudicandone il loro diritto alla mobilità. Un aspetto importante – sottolineano i sindacati -, forse determinante, è rappresentato dall’approvazione tramite contratto di servizio del trasporto regionale su ferro, il cui iter ancora non è stato completato”.

I sindacati fanno presente l’emergenza che si sta determinando e aggiungono: “Non riteniamo più sopportabile questa situazione, siamo preoccupati che si possa verificare un ulteriore deterioramento dei servizi pubblici di trasporto con il licenziamento di migliaia di lavoratori e il completo abbandono della mobilità specialmente in alcune aree della Sicilia. Per questo – scrivono Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti  –  riteniamo che, dopo la recente approvazione del Piano Regionale dei Trasporti, siano necessari interventi attuativi per renderlo operativo con la programmazione , il riordino, la razionalizzazione e la regolazione di tutto il Tpl. Tutto ciò in un processo di liberalizzazione, di una sana competizione tra pubblico privato, d’integrazione dei servizi, dei vettori e di integrazione con le diverse modalità di trasporto, al fine di un rilancio del settore in Sicilia”.

cani

Su Rai-Radio3 una piccola e preziosa collezione di fiabe firmate da Gianni Rodari [AUDIO]

La Rai-Radio3, ha di recente prodotto una serie di fiabe sonore di Gianni Rodari [ASCOLTA], scrittore e giornalista comparso nel 1980 a sessant’anni, considerato il maggiore favolista del Novecento. Da giovane studiò in seminario, che lasciò per diplomarsi come maestro ...
Leggi Tutto
Giusy Lazzara è stata eletta nuovo presidente dell'Anolf Trapani. "Più servizi per assistere gli immigrati nel processo di integrazione"

Immigrazione, Giusy Lazzara nuovo presidente Anolf Trapani: “Più servizi per migliorare il processo di integrazione”

È Giusy Lazzara, trapanese di 43 anni, il nuovo presidente Anolf Trapani. È stata eletta al termine del comitato direttivo dell'Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere della Cisl, che si occupa dell'assistenza agli immigrati di varie etnie a carattere volontario. Un'attività fondamentale ...
Leggi Tutto
Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Sequestrato dalla Polizia municipale, a Palermo, un grande magazzino di abbigliamento abusivo nella zona di Brancaccio, e sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico un pub in via Mongerbino e una gastronomia in via Cala. L'importo totale delle sanzioni è ...
Leggi Tutto
A Palermo le selezioni per "Miss Bangladesh Italy 2018"

A Palermo le selezioni per “Miss Bangladesh Italy 2018”

Appuntamento oggi, 19 febbraio, dalle 15 alle 18, presso la sede di Cinematocasa in via Maqueda 124, con la tappa palermitana del primo concorso di bellezza bengalese organizzato in Italia, "Miss Bangladesh Italy 2018". Le giovani donne porteranno sul palco, ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest