Android Oreo Go, il sistema operativo per telefoni “low cost”

Sono passati 10 anni dal lancio di Android e, dopo aver conquistato 2 miliardi di dispositivi attivi nel mondo, Google è pronta a superarsi lanciando un sistema operativo pensato per gli smartphone di fascia bassa: Android 8.1 Oreo Go.

Questa versione del sistema operativo del robottino verde è studiata, in particolare, per quei device che montano dai 512 MB ad 1 GB di memoria RAM, in modo da ottenere le massime performance dal dispositivo con una velocità superiore del 15% nell’avvio e utilizzo dei software.

L’azienda di Mountain View, dopo aver presentato Oreo Go, ha annunciato anche una serie di applicazioni first party indicate per questa variante di Android: Google Go, Go Maps, Gmail Go, YouTube Go, Files Go e perfino il nuovissimo Google Assistant in versione Go. Questi software richiedono meno prestazioni in termini hardware, perfette per gli smartphone più economici che monteranno la versione “magra” del sistema operativo targato Google.