Android, alcune app ci spiano costantemente

La Yale University, insieme ad Exodus Privacy, ha fatto una scoperta che sta facendo il giro del mondo: applicazioni come Twitter e Spotify, su Android, sembrano possedere gravi falle nella sicurezza, consentendo ai software di poter accedere ai nostri dati personali.

La sicurezza nel sistema operativo targato Google ha sempre fatto discutere, in quanto meno efficace e privo di rigide politiche sulle applicazioni rispetto a iOS di Apple. Certe app sul Play Store, infatti, hanno delle funzioni che oltrepassano il limite della legalità, come per esempio la localizzazione GPS non autorizzata. Altre applicazioni usano segretamente la fotocamera frontale dello smartphone per riconoscerne il proprietario, per poi salvarne il volto in un archivio contenente i volti di centinaia di soggetti.

I rischi sulla propria privacy non abbracciano solo gli utenti Android, infatti esiste una controparte anche sulle piattaforme Apple.

La soluzione migliore per prevenire tutto ciò è scaricare solo applicazioni verificate, controllando minuziosamente i permessi concessi ai software.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto