Forello sui debiti fuori bilancio del Comune: “Sprecati 385 mila euro”

Il capogruppo del MoVimento 5 Stelle di PalermoUgo Forello, accusa la gestione del Comune sui debiti fuori bilancio che avrebbero provocato un aumento dei costi a danno dei cittadini.

“Venerdì 24 novembre è stato approvato un debito fuori bilancio che riguarda un caso eclatante, per entità di somma ma, nello stesso tempo, risulta quasi la regola per quanto riguarda il fenomeno dei debiti fuori bilancio“, si legge in una nota di Forello. “È un esempio di mala amministrazione del Comune di Palermo a danno di tutti i cittadini. Il debito riguarda le prestazioni rese dell’Istituto Opera Pia nel periodo 2009-2011, fatturate fra il 2010 e il 2011. L’importo iniziale delle somme dovute (c.d. sorte capitale) era di 765 mila euro, oggi il debito (per interessi, spese di giudizio, pignoramenti e imposta di registro) è lievitato a quasi 1.150.000 mila euro, ovvero 385 mila euro in più, che non si sarebbero dovute mai pagare, se il Comune si fosse attivato nei tempi e termini previsti per legge”.

“La ricostruzione della vicenda – continua Forello –  tra l’altro, è ulteriormente sintomatica del tragico paradosso: il decreto ingiuntivo dell’Istituto Opera Pia è stato impugnato dal Comune di Palermo (tramite l’avvocatura di stato), ma l’opposizione è stata dichiarata inesistente ‘per difetto di sottoscrizione dell’atto‘. Il Comune, inoltre, ha fatto decorrere infruttuosamente i 120 giorni dalla notifica dell’atto esecutivo, subendo così anche il pignoramento. Il M5S non può che esprimere il proprio disappunto su questo modo di gestire le poste fuori bilancio, e denunciare un sistema che, nonostante i tanti propositi e proclami, ad oggi fa acqua da tutte le parti”.

+++ DEBITI FUORI BILANCIO, FUORI CONTROLLO++++++ UN AUMENTO DEI COSTI A DANNO DEI CITTADINI DI 385 MILA EURO, CHE NON…

Pubblicato da Ugo Forello su Lunedì 4 dicembre 2017

 

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto