Armao annuncia: “Lavori al Castello Utveggio”

Il neo nominato assessore all’Economia, nonché vicepresidente della Regione, Gaetano Armao, annuncia attraverso i social network un sopralluogo ad uno degli edifici iconici della città di Palermo: Castello Utveggio.

“Oggi sopralluogo al #CastelloUtveggio per le misure di messa in sicurezza”, scrive Armao sulla sua pagina Facebook.

Il Castello Utveggio fu inaugurato nel 1934 su progetto dell’architetto Giovan Battista Santangelo, professore della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Palermo, per volere del cavaliere Michele Utveggio, che aveva acquistato i terreni dal Comune di Palermo nel 1927 e finanziò l’intera opera. Divenne subito un hotel di lusso, il Grand Hotel Utveggio. Chiuso nel corso della Seconda Guerra Mondiale, dove fu utilizzato come base dapprima dalle truppe fasciste e poi da quelle alleate, è rimasto chiuso fino al 1984, quando venne acquistato e restaurato dalla Regione Siciliana e  affidato poi, nel 1988, al Cerisdi per la realizzazione di una scuola manageriale.

Dallo scioglimento dell’associazione, avvenuto nel marzo del 2016, il Castello Utveggio è rimasto chiuso e giace in stato di abbandono. Ora l’annuncio di un sopralluogo per la messa in sicurezza per il palazzo in stile liberty.