Sobstitute Phone, finto cellulare per combattere la dipendenza da smartphone

Substitute Phone: un oggetto che ricorda in tutto e per tutto uno smartphone, di quelli che ormai siamo abituati a tenere in mano per molte ore al giorno, solo che, in teoria, dovrebbe aiutare a combattere la dipendenza che hanno creato.

Costruito in plastica nera molto resistente, nel Sostitute Phone si trovano delle palline anti-stress in pietra Howlith, in colorazione simile al marmo, disposte diversamente a seconda del modello. Grazie ad esse, è possibile riprodurre i movimenti che solitamente siamo abituati a fare sui nostri dispositivi tascabili.

La produzione non è ancora iniziata, ma a detta di Klemens Schillinger, ideatore del finto cellulare, dovrebbe partire per la primavera 2018. Substitute Phone sarà disponibile in cinque varianti: una con le palline disposte verticalmente, due varianti per chi preferisce le biglie in orizzontale (parte bassa o parte centrale) e infine gli ultimi due modelli con le sfere disposte in obliquo.