WhatsApp, su iOS messaggi vocali senza dita

Finalmente niente più dolori al pollice su iPhone. Da oggi i messaggi vocali su WhatsApp potranno essere mandati senza dover tener premuta l’icona del microfono.

Nell’ultimo aggiornamento per l’applicazione più popolare di messaggistica istantanea si potrà, infatti, “bloccare” la registrazione vocale trascinando il dito verso l’alto, in modo da non dover tener premuto il display.

Al momento questa feature è disponibile solo sui dispositivi Apple, ma l’azienda sta lavorando per renderla attiva anche su Android in uno dei prossimi aggiornamenti.

Nel frattempo dall’azienda è stata annunciata un’altra novità: la possibilità di visionare un video di YouTube direttamente in chat attraverso la modalità picture-in-picture. La funzione permetterà di continuare a messaggiare mentre in un piccolo riquadro si guardano i filmati, proprio come accade sull’app rivale Telegram.

Quest’ultima funzione sembra non sia stata ancora aggiunta all’interno dell’applicazione, ma dovrebbe arrivare molto presto.