Miconi – Tumminia, il lavoro nella Sicilia del domani (VIDEO)

Il lavoro e le difficoltà che si registrano in territorio siciliano. È uno dei temi affrontati durante “Cam’affari – La Sicilia del domani”, il forum organizzato giovedì scorso da ilgazzettinodisicilia.it, per discutere insieme del futuro dell’Isola.

Ad intervenire sull’argomento Massimiliano Miconi, vicepresidente dell’Ance (Associazione nazionale costruttori edili), secondo cui quello edile sarebbe ormai “un settore dimenticato”, pur avendo ricoperto da sempre un ruolo importante per l’economia, e Giuseppe Tumminia della Uilcom Sicilia, per cui non ci sarebbe “un problema di costo di lavoro”, ma una mancanza di “progettualità di filiera che metta le attività produttive in condizioni di svilupparsi”.

Ed è così che Miconi auspica “un cambio di cultura e un approccio totalmente diverso della politica e degli organi dirigenziali che gestiscono la struttura burocratica”, mentre per Tumminia occorre “rimettere in piedi quelle aree produttive che possono trainare come una locomotiva gli altri settori in difficoltà”.