Palermo, rapinano corriere di sigarette a Brancaccio: un arresto, si cerca il complice

Ha messo a segno insieme a un complice una rapina ai danni di un corriere che stava effettuando una consegna in una tabaccheria in via Messina Marine, nel quartiere Brancaccio, per questo è stato arrestato dalla polizia, che adesso sta eseguendo le indagini per rintracciare il secondo colpevole del reato.

I fatti: intorno a mezzogiorno di ieri, due uomini giunti a bordo di una vettura, lasciando intendere di essere armati, hanno aggredito il corriere di un carico di tabacchi mentre era intento a scaricare dei colli di sigarette nei pressi di un esercizio della zona, per poi dileguarsi repentinamente. Il blitz ha fruttato un bottino quantificabile in 10mila euro circa in tabacchi. Le indagini immediatamente avviate dalla polizia hanno consentito di identificare e trarre in  arresto Andrea Garofalo, 23enne, residente nel quartiere Brancaccio.

Determinante ai fini dell’identificazione e della successiva cattura del malvivente la profonda conoscenza degli ambienti criminali locali da parte dei poliziotti, che grazie anche alla visione delle immagini registrate dalla telecamera di sorveglianza di alcuni esercizi commerciali della zona, hanno riconosciuto il giovane. Si sono, pertanto, diretti immediatamente presso la sua abitazione e si sono appostati nelle vicinanze, in modo da sorprenderlo al suo rientro. Quando il presunto malvivente stava facendo ritorno a casa, ha trovato ad attenderlo gli agenti. A quel punto ha capito di non avere alcuna possibilità di fuga e non ha potuto fare altro che riconoscere le proprie colpe. Nel corso dell’intervento gli agenti hanno ritrovato anche la vettura usata per compiere la rapina, risultata rubata pochi giorni prima. Ulteriori indagini sono in corso per risalire all’identità del complice e per ritrovare il carico di tabacchi sottratto.