Microsoft al lavoro per controllare i PC con la mente

La Microsoft sta pensando ad un sistema di controllo per i PC tramite la mente. Su Wipo, sito sull’organizzazione mondiale di nuove IP (proprietà intellettuali), sembrano siano stati depositati 4 brevetti dai team interni di sviluppo dell’azienda di Redmond.

Nei primi due brevetti si ipotizza un modo per controllare un sistema operativo ad hoc tramite dati inviati dal cervello. Nel terzo c’è l’idea di un dispositivo indossabile simile ad HoloLens, il caschetto per la realtà aumentata di casa Microsoft. Per quanto riguarda l’ultimo brevetto non si hanno informazioni a riguardo.

Secondo notizie ufficiali riportare sul sito MSPoweruser, questi brevetti sono stati presentati nel mese di maggio ma resi pubblici soltanto pochi giorni fa.