Si commuovono in 200mila per quest’appello. Che in realtà è un porno

 
 

 

Chiunque navighi sui social si imbatte ogni giorno in appelli strappalacrime. Alcuni saranno pure reali ma spesso sono fake che speculano sulla sensibilità degli utenti. Il caso più famoso è quello del post circolato a lungo su Facebook in lingua spagnola. Nel post si vede la foto di una donna disperata al capezzale di un uomo. Il pianto disperato di questa foto è accompagnato da una richiesta d’aiuto, l’ultima speranza: “Mio fratello sta morendo in ospedale a causa di un cancro. Per aiutarlo commentate con un “amen” e mettete mi piace a questo post. Dio può fare qualsiasi cosa“. In poche ore la foto ha accumulato oltre 500 mila like e circa 210 mila commenti, quasi tutti composti da semplici ‘Amen’ o da preghiere più articolate. Peccato che la storia fosse una bufala, una montatura bella e buona perché in realtà l’immagine era la scena iniziale di un film porno ambientato in un ospedale con protagoniste infermiere disinibite.

Foto di Fabio Sgroi - Rep. Ceca 2008 @ Fabio Sgroi

Fabio Sgroi / Un reportage in bianco e nero in quattordici paesi europei

Past Euphoria-Post Europa, libro fotografico di Fabio Sgroi, è la storia di un viaggio che attraversa in lungo e largo i Paesi dell’est Europa continentale. È un viaggio nel tempo, che coglie i diversi passaggi di un percorso articolato e complesso, ...
Leggi Tutto
Convegno Cgil Sicilia, Gianna Fracassi: "Il dibattito sul consumo di suolo e rigenerazione urbana è di fatto assente dall'agenda politica di questo Paese"

Fracassi (Cgil), “I temi della rigenerazione urbana sostenibile assenti dall’agenda politica del Paese”

Il dibattito sulla rigenerazione urbana sostenibile, presieduto dalla segretaria regionale della Cgil Sicilia Mimma Argurio e coordinato dal segretario generale di Cgil Catania Giacomo Rota, e quello sull'analisi degli studiosi di settore invitati dal sindacato, sono stati i temi principali ...
Leggi Tutto
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo per i 50 anni di attività

Mattarella conferisce la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo in occasione del cinquantesimo anno di attività. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito a discrezione del Presidente della Repubblica a iniziative ritenute ...
Leggi Tutto
Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma Dell'Utri resta in prigione per un conflitto di competenze della Corte d'appello di Caltanissetta

Conflitto di competenza, Dell’Utri resta in carcere: decisione rinviata al prossimo 8 marzo

Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma l'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resta, almeno per il momento, in prigione. La Corte d'appello di Caltanissetta, che avrebbe dovuto decidere ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest