Si commuovono in 200mila per quest’appello. Che in realtà è un porno

 
 

 

Chiunque navighi sui social si imbatte ogni giorno in appelli strappalacrime. Alcuni saranno pure reali ma spesso sono fake che speculano sulla sensibilità degli utenti. Il caso più famoso è quello del post circolato a lungo su Facebook in lingua spagnola. Nel post si vede la foto di una donna disperata al capezzale di un uomo. Il pianto disperato di questa foto è accompagnato da una richiesta d’aiuto, l’ultima speranza: “Mio fratello sta morendo in ospedale a causa di un cancro. Per aiutarlo commentate con un “amen” e mettete mi piace a questo post. Dio può fare qualsiasi cosa“. In poche ore la foto ha accumulato oltre 500 mila like e circa 210 mila commenti, quasi tutti composti da semplici ‘Amen’ o da preghiere più articolate. Peccato che la storia fosse una bufala, una montatura bella e buona perché in realtà l’immagine era la scena iniziale di un film porno ambientato in un ospedale con protagoniste infermiere disinibite.

Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto
cane lanciato mare con grossa pietra al collo

Getta il cane in mare con una pietra legata al collo: denunciato

Ha gettato il cane in mare con una grossa pietra legata al collo. È accaduto al Lido Valderice, in provincia di Trapani. Il cane è riuscito a liberarsi dal collare e a raggiungere la riva, dove è stato soccorso dai bagnanti ...
Leggi Tutto