Sicilia prima in Italia per dispersione scolastica

È la Sicilia la regione italiana con la più alta percentuale di dispersione scolastica, il 23,5%, con la media nazionale che si attesta sul 13,8%. In pratica un ragazzo siciliano su quattro ha lasciato precocemente la scuola. È quanto emerge dai dati contenuti nell’VIII Atlande dell’infanzia a rischio di Save the Children, dove si evince anche che la Sicilia è la seconda regione per numero di minori che vivono in povertà, preceduta solo dalla Calabria. E negli ultimi dieci anni le famiglie con minori che vivono in povertà sono quintuplicate in tutta Italia.

Se si parla di povertà relativa i dati siciliani sono ancora più drammatici, con circa il 42% dei minori che vivono in condizioni economiche disagiate contro il 22,3% di media nazionale.

Save the Children ha lanciato l’allarme, sottolineando come i minori che vivono in contesti svantaggiati rischiano di abbandonare gli studi più dei loro coetanei cresciuti in contesti agiati. E la crisi economica ha avuto un effetto negativo anche sulla motivazione degli studenti, con la mancanza di prospettive lavorative che generano sfiducia aumentando il rischio di dispersione scolastica.

Ma esiste anche un problema inverso, ovvero che troppo spesso sono le scuole a non essere a misura di bambino, con strutture inadeguate: in Italia il 41,4% delle scuole non sono dotate di laboratori a sufficienza. Anche in questo caso sono allarmanti i dati siciliani, con il 58,2% a Catania, 56,3% a Palermo e il 53,7% a Ragusa.

E a Ragusa va il primato italiano di alunni respinti nella scuola secondaria di primo grado: il 5,6% su una media nazionale del 2,5%.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest