Palermo, arrestati tre uomini per rapina. Uno era in permesso premio

Arrestati, nelle prime ore della mattinata, tre uomini accusati di essere responsabili di una tentata rapina presso l’ufficio postale di via Aldo Moro di Monreale e di una rapina in un supermercato di via Beato Angelico, a Palermo. Il tutto a mano armata. I fatti risalgono al pomeriggio del 22 luglio 2016.

A finire in manette Vincenzo Chiofalo di 24 anni, Francesco Quartararo di 25, detto “Sciacallino”, e il 28enne Umberto Milazzo, in permesso premio dal carcere. Sono tutti di Palermo. Ad eseguire il provvedimento, i Carabinieri della Compagnia di Monreale.

Stando alla ricostruzione dei militari dell’Arma, i tre, servendosi di una Smart di proprietà di un loro conoscente (indagato per favoreggiamento), avrebbero dapprima tentato di rapinare l’ufficio postale di Monreale, ma senza riuscire nell’intento grazie all’intervento di un carabiniere libero dal servizio, lì presente per caso assieme alla moglie e alla figlia minorenne, che avrebbe affrontato i tre uomini costringendoli alla fuga. Non soddisfatti, i rapinatori avrebbero, quindi, deciso di tentare una rapina al supermercato di Palermo, questa volta mettendo a segno il colpo. Totale dell’incasso: 225 euro.

Avviate le indagini, i Carabinieri sono riusciti a risalire ai tre attraverso l’analisi dei filmati dei sistemi di videosorveglianza, attività tecniche d’intercettazione, servizi di osservazione e di pedinamento.

Pin It on Pinterest