Strage di Capaci, tracce genetiche di una donna sui reperti

Una donna sarebbe stata presente nella zona della strage di Capaci che costò la vita al giudice Giovanni Falcone, alla moglie Francesca Morvillo e a tre agenti della scorta.

Tra i reperti recuperati dalla Polizia Scientifica nei pressi del luogo dell’esplosione, ci sarebbero tracce genetiche riconducibili a una persona di sesso femminile. Come raccontato da La Repubblica, le tracce sarebbero sui reperti 4A e 4B, due guanti in lattice trovati a 63 metri dal cratere provocato dall’esplosione insieme a una torcia e un tubetto di mastice.

I guanti sono stati affidati dalla Procura di Caltanissetta al professor Nicola Resta, docente di genetica medica dell’Università di Bari, uno dei maggiori esperti del settore, che ha estrapolato i codici genetici di tre individui. Almeno uno di questi tre, secondo il professore, sarebbe donna.

Sulla torcia era stata trovata l’impronta di Salvatore Biondo, uno degli stragisti. Ma chi era la donna che, presumibilmente, era con lui mentre piazzava l’esplosivo? La consulenza è adesso agli atti del processo bis per la strage di Capaci. Il Procuratore Amedeo Bertone ha disposto ulteriori accertamenti.

(foto copertina @StudioCamera)

Inquinamento, assolto l’ex assessore regionale Gianmaria Sparma

La quarta sezione del tribunale di Palermo ha assolto l'ex assessore regionale siciliano al territorio, Gianmaria Sparma, e il dirigente dell'amministrazione di Palazzo d'Orleans, Salvatore Anzà. Erano accusati di omissione di atti d'ufficio in relazione alla commissione di una serie di ...
Leggi Tutto

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto