L’amarezza di Franco Lannino: “Il giornalismo fotografico è morto, chiuderemo Studio Camera”

Prima un post malandrino su Facebook, poi un’intervista che conferma la volontà di chiudere un’esperienza professionale di quasi 30 anni. Franco Lannino, giornalista fotoreporter, protagonista assieme a Michele Naccari dell’avventura di Studio Camera, agenzia fotografica palermitana, ha deciso di gettare la spugna. L’amarezza di un giorno era in realtà una riflessione che durava da più di un anno. E nelle sue parole anche l’atto d’accusa verso l’editoria siciliana.

Franco Lannino: "Il giornalismo fotografico é morto"

Pubblicato da Il Gazzettino di Sicilia su Sabato 11 novembre 2017

Pin It on Pinterest