Marito della presidente di seggio allo scrutinio? Informativa a Canicattì

Un’informativa della polizia a Canicattì, comune della provincia di Agrigento, sarebbe stata inviata alla Procura della Repubblica in merito a delle presunte irregolarità verificatesi in alcuni seggi durante le recenti consultazioni per l’elezione del Presidente della Regione e per il rinnovo dell’Assemblea Siciliana.

Inoltrata al Procuratore della Repubblica, Luigi Patronaggio, l’informativa contenente le dichiarazioni di persone coinvolte e di quelle sentite come informate dei fatti. Tra le altre presunte irregolarità nella sostituzione dei componenti i seggi, all’ultimo momento, si è aggiunta quella della partecipazione alle operazione di spoglio del marito del presidente del seggio che avrebbe proceduto anche a collaborare nelle operazioni di scrutinio riservata in maniera esclusiva ai componenti il seggio elettorale. L’episodio è venuto alla luce in seguito ad un diverbio con il rappresentante di lista del Movimento 5 Stelle che ha chiesto l’intervento della polizia e da cui sono partite le indagini.