Giornate dell’economia del mezzogiorno, Busetta: “La globalizzazione ha salvato dalla povertà un miliardo di persone, ma i suoi frutti avvelenano l’economia”

Il programma delle Giornate dell’Economia del Mezzogiorno 2017 ed il XXXI Osservatorio congiunturale economia 2018 – Forecasting the future sul tema “I frutti avvelenati della globalizzazione”, che si svolgerà dal 20 al 25 novembre tra Palermo e Catania, è molto fitto ed incentrato sul tema della globalizzazione e dei suoi frutti, spesso avvelenati, e degli effetti sulla società e sulla globalizzazione. In quattro sessioni, si concentreranno su argomenti quali immigrazione ed emigrazione, credito ed economia, società e formazione.
Dalla crisi finanziaria degli Enti locali alla fuga dei cervelli, passando per l’emergenza migranti al ruolo delle banche locali nell’economia mondiale: questi alcuni della ventina di incontri che si svolgeranno in diverse sedi della città e che avranno come filo conduttore i “frutti avvelenati della globalizzazione”.
“Quest’anno il tema delle giornate dell’Economia lo abbiamo incentrato sulla Globalizzazione sulla sua capacità di produrre insieme con gli effetti positivi anche frutti avvelenati – ha spiegato il presidente della Fondazione Curella, Pietro Busetta – perché la globalizzazione se, da un lato, ha fatto uscire 1 miliardo di persone dalla povertà assoluta, dall’altro rischia di destabilizzare molti Paesi. E se la globalizzazione non è governata gli effetti possono essere dirompenti. In questa governance i porti rivestono una importanza fondamentale”.
I momenti di confronto sono in gran parte organizzati da docenti afferenti al Dipartimento di Scienze economiche, aziendali e statistiche dell’Università di Palermo, in collaborazione con altre istituzioni, ma anche da altri partner de Le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno come Istat, Università La Sapienza, Fondazione Tricoli, Irfis, Banca d’Italia, Ordine dei Dottori commercialisti di Palermo, l’Associazione nazionale dei direttori amministrativi e finanziari, Università Lumsa, Università degli Studi di Catania.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest