Arrestato De Luca, eletto all’Ars due giorni fa

Cateno De Luca, impresentabili, arrestatoPer Giancarlo Cancelleri era uno degli impresentabili a sostegno di Musumeci. È stato invocato l’Osce, convocata la commissione antimafia, fatti appelli ai prefetti. Eppure Cateno De Luca è stato eletto con oltre cinquemila preferenze nel Messinese, sotto il sempiterno simbolo dello scudo crociato.

Eletto il 6 novembre 2017, arrestato all’alba dell’8 novembre 2017. L’accusa del Tribunale di Messina sarebbe quella di una maxi evasione fiscale da un milione e 750 mila euro. L’esecuzione del provvedimento è stata condotta questa mattina dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza. Insieme a De Luca, ai domiciliari anche il presidente della federazione piccoli imprenditori (Fenapi), Carmelo Satta. L’accusa per entrambi sarebbe quella di essere stati i promotori di un’associazione per delinquere finalizzata all’ingente evasione fiscale. La stessa indagine ha portato alla denuncia di otto persone.