Palermo, al via la campagna antinfluenzale: vaccini gratuiti per anziani e soggetti a rischio

Al via da lunedì prossimo, 6 novembre, la campagna antinfluenzale e per l’occasione l’Asp di Palermo porterà nelle piazze il camper delle vaccinazioni. Quattro le tappe previste, inoltre vaccini gratuiti per anziani e soggetti a rischio.

Il camper con a bordo i medici del Dipartimento di Prevenzione sarà lunedì 13 novembre all’interno dell’area parcheggio del presidio Guadagna, martedì 14 a Partinico (davanti all’ospedale), venerdì 17 a piazza Politeama (in occasione dell’Influ Day) e il 21 novembre in piazza Gugliemo II a Monreale.

“Questa volta ci rivolgiamo principalmente agli anziani, saremo noi – ha detto il commissario dell’Asp di Palermo, Antonio Candela – che andremo incontro alle loro esigenze portando i medici nei luoghi di aggregazione. Sono state previste, per il momento, quattro tappe ma stiamo valutando se ampliare il calendario”. Un modo – ha spiegato Nicola Casuccio, responsabile del Servizio di Epidemilogia dell’Asp – “per favorire l’aumento delle coperture vaccinali”.

Per sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale, è sufficiente accedere ai centri appositi dell’Azienda sanitaria o ai camper muniti di un documento di riconoscimento. La somministrazione sarà gratuita, oltre che per tutte le persone di età superiore a 63 anni, anche per i soggetti in età pediatrica o adulta affetti da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, circolatorio, uropoietico, da diabete e da altre malattie del metabolismo e da sindromi da malassorbimento intestinale. E questo sarà possibile esibendo il documento o il numero di esenzione ticket per patologia. In mancanza, può essere prodotta la certificazione della patologia esistente redatta dal medico curante.

La vaccinazione antinfluenzale è, inoltre, gratuita: per bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, donne al secondo e terzo trimestre di gravidanza, ricoverati presso strutture per lungodegenti, medici e personale sanitario di assistenza, familiari a contatto con soggetti ad alto rischio, addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo, personale a contatto con animali per motivi di lavoro, oltre che per tutti i bambini che frequentano le “comunità”. A effettuare la vaccinazione antinfluenzale saranno anche i medici di Medicina generale e i pediatri che per libera scelta aderiscono al programma promosso dall’Assessorato Regionale alla Salute e che, pertanto, provvederanno alla vaccinazione dei propri assistiti.

Per ulteriori informazioni sugli orari di apertura dei centri di vaccinazione, si può consultare il sito web oppure contattare i punti informativi degli Uffici aziendali per le relazioni con il pubblico (Urp), ai recapiti telefonici indicati su www.asppalermo.org/urp.asp.

“Si ricorda che nella nostra Regione – ha concluso Casuccio – l’epidemia influenzale ha inizio tra la fine di dicembre e i primi giorni di gennaio. Le malattie da raffreddamento che si verificano prima di questo periodo non sono attribuibili, contrariamente a quanto spesso ritenuto dalla maggior parte della popolazione, al virus influenzale. Pertanto la vaccinazione può essere praticata efficacemente sia a novembre che a dicembre”.

Giusi Diana

Public lecture con Giusi Diana: “Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design”, anteprima di I-design ai Cantieri culturali

Evento dedicato ad Atelier Biagetti, il duo milanese formato dall'artista Laura Baldassari e dal designer Alberto Biagetti. "Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design" è il titolo della public lecture con Giusi Diana, critica e storica ...
Leggi Tutto
Minchia, installazione luminosa

L’arte della “minchia” in Manifesta non convince tutti. Chiesto al sindaco Orlando chi paga, quanto costa e in che modo venga promossa l’immagine di Palermo

Sabrina Figuccia: “Manifesta” sdogana la minc…”. Ma quanto pagano i palermitani per queste follie artistiche?  Arte o, al limite, semplice goliardia? Figuccia non ci sta e chiede conto e ragione a Leoluca Orlando, per avere associato la parola minchia a ...
Leggi Tutto
"Alla deriva", di Duccio Facchini

“Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong”. Camera dei Deputati, presentazione del libro di Duccio Facchini

Mercoledì 19 settembre 2018 alle ore 16 presso la sala conferenza stampa della Camera dei Deputati, presentazione del libro "Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong: il naufragio della politica, che nega i diritti per fabbricare ...
Leggi Tutto
Viviana&Serena, "Volevo un gatto nero"

Volevo un gatto nero, ovvero i patti si rispettano…

Può una canzone dello Zecchino d'Oro trasformarsi in una operetta bonsai? Può l'accorato appello di una bambina a rispettare i patti diventare un'operina alla Roberto De Simone? La storia dei nostri giorni ha per protagoniste Viviana&Serena, duo intrigante che interpreta ...
Leggi Tutto