Sicilia, dallo Stato 22 miliardi. Ma in bilancio ce ne sono 6 di buco

Quanto costano i siciliani allo Stato italiano? Alla regione vengono trasferiti circa 22 miliardi l’anno, mentre un isolano in proporzione costa circa 4500 euro all’anno. Questo il dato che emerge dall’analisi del report La spesa statale regionalizzata, pubblicato ogni anno dalla Ragioneria generale dello Stato. Un peso specifico, quello della Sicilia, non così ingente, se si pensa che un abitante di Bolzano, per esempio, ‘pesa’ quasi il doppio sulle casse di Roma.

Per quel che riguarda la ‘classifica’ delle regioni, l’isola, con i suoi 22 miliardi (circa il 10% del totale) si piazza in terza posizione. Prima di lei il Lazio (33 miliardi di trasferimenti) e la Lombardia (24 miliardi). Ma non bisogna farsi ingannare dai dati aggregati. Se infatti si sposta la visuale e si vanno a leggere i dati relativi al valore pro capite del valore dei trasferimenti statali, si vede che i siciliani non ricevono poi così tanto. I cittadini di Bolzano ricevono 8675 euro, gli abitanti della Valle d’Aosta 7651 euro, quelli di Trento 6816, i laziali 5741 euro, i sardi 5292 euro e i friulani 4975 euro. Soltanto settimi i siciliani, con 4417 euro.

Quanto pesano questi 22 miliardi che arrivano da Roma è presto detto: un quarto del Pil dell’isola, secondo lo studio della Ragioneria dello Stato. Tento, ma non abbastanza da alleviare la crisi finanziaria di Palazzo d’Orleans, che registra quasi 6 miliardi di euro di rosso, come è stato scritto sul Sole 24 Ore, che ha anche sottolineato come la Corte dei Conti abbia sollevato non pochi dubbi prima di dare l’ok al bilancio della Regione. Un ok arrivato anche per non influenzare l’esito delle imminenti elezioni regionali. Sempre secondo il quotidiano di proprietà di Confindustria, una delle sfide principali che dovrà affrontare il prossimo governatore sarà proprio quella di sanare le martoriate casse. Un compito arduo per chi vincerà tra Giancarlo Cancelleri, Claudio Fava, Roberto La Rosa, Fabrizio Micari e Nello Musumeci.

Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto