Microsoft Hololens, la realtà aumentata arriva in Italia – Il VIDEO

Dopo quasi tre anni dalla sua presentazione ufficiale, Microsoft Hololens, un sistema per la realtà aumentata che si colloca tra l’immersività dei visori VR e i Glasses di Google, arriva finalmente in Italia. Come dei novelli Tom Cruise in Minority Report, potremo far interagire il mondo reale con quello virtuale in modo del tutto naturale.

Questo visore permetterà di interagire virtualmente con la realtà che ci circonda attraverso degli “ologrammi” proiettati nelle speciali lenti di cui è dotato il caschetto. Il sistema operativo adoperato è Windows Holografic, una variante del conosciutissimo Windows 10, che sarà in grado di scansionare, attraverso sensori di prossimità e videocamere, l’ambiente circostante rilevando pareti, mobili e quant’altro sia presente nello spazio circostante, il tutto gestito attraverso comandi vocali, oculari e gesti.

Grazie alle funzionalità di questo visore sarà possibile aprire una pagina web e “fissarla” sul muro mentre, su un’altra parete, si potrà visionare un filmato. Le possibilità sembrano pressoché infinite, ma la funzione più interessante sembra quello della progettazione 1:1; le aziende, come ad esempio la Ford, utilizzano la “Mixed Reality” per creare modelli automobilistici virtuali 3D a grandezza naturale per poterle analizzare e aumentare la produttività riguardo la realizzazione di un’auto.

Microsoft Hololens sarà commercializzato a partire dal primo dicembre in 29 Paesi europei, Italia compresa, ad un prezzo di 3000 dollari.

L’azienda statunitense specifica che per il momento questo prodotto è destinato alle aziende e al mondo del business, ma che, nel futuro, potrebbe arrivare un prodotto consumer, adatto a tutti.