“Re Magione”, a Palermo una tre giorni ricca di musica e artigianato

A Palermo, da oggi fino al 3 novembre, la manifestazione “Re Magione”. Tre giorni di musica e artigianato per far rivivere a cittadini e turisti uno dei luoghi caratteristici della città, finalmente rinato come spazio pubblico per adulti e bambini. Piazza Magione, per l’appunto.

In programma concerti serali, cui seguiranno dei Dj Set con DJ locali. Si aggiunge una mostra di artigianato, a cura dell’Associazione Culturale Artigianando, che sarà aperta tutti i giorni dalle ore 18 in poi.

In particolare, oggi, ad aprire la manifestazione sarà il “Capodanno celtico”, con musica dei The Cliffs, band di musica folk irlandese. Seguirà il DJ set dello speaker palermitano e dj Sergio Cataldi. Si continuerà domani con la “Notte all’italiana”, che prevede un concerto tributo a Rino Gaetano della band Monnalizard. Dopo si terrà il DJ set di Lasvenas Miss Thunderpussycat e Miss Green Superbass Trash.

Chiusura in bellezza, venerdì 3 novembre, con una serata dedicata alla musica rock. Grazie al concerto dei Children Of Rock, per il “Rock Fest”, si potranno ascoltare diversi classici del genere, spaziando dai Led Zeppelin ai Deep Purple, passando per i Rolling Stones, i Beatles ed Eric Clapton. In apertura, il concerto degli HM80 con musica hard rock ed heavy metal. A seguire DJ set con Marco Spagnolo.

La rassegna “Re Magione” è organizzata dall’Associazione Culturale Transea di Marco Spagnolo, da Fabrizio Taormina in collaborazione con il Dandy Rock Pub & Food, Sant’one, Crema e Cioccolato e The Night Roast and Drink di Piazza Magione. L’ingresso è gratuito.

Pin It on Pinterest