Torna l’ora solare, si dorme di più ma aumenta l’aggressività

Da stanotte torna l’ora solare. Alle 03.00 le lancette dovranno essere spostate un’ora indietro.

Nonostante si possa dormire un’ora in più, il nostro organismo risente del cambio d’orario, soprattutto per quanto riguarda le abitudini alimentari e il ciclo sonno/veglia, tanto che gli esperti consigliano di andare a dormire più tardi del solito, di almeno 15/30 minuti, per abituare gradualmente il nostro corpo.

Non solo, il ritorno all’ora solare, con le ore di luce che si riducono, porta anche a un aumento delle aggressioni del 3% nel primo giorno dopo il cambio d’orario. Lo dice uno studio dell’università della Pennsylvania, pubblicato dal Journal of Experimental Criminology, secondo cui una reazione inversa ci sarebbe nel giorno del passaggio all’ora legale, con una diminuzione delle aggressioni del 2,9%. Di contro, nel giorno di passaggio all’ora legale aumentano incidenti stradali e infortuni sul lavoro.

Secondo i ricercatori, la spiegazione sarebbe semplice: “Sebbene si possa pensare che dormendo un’ora di meno le persone potrebbero essere nervose ed aggressive, probabilmente si ha anche la propensione ad agire più aggressivamente, ma il comportamento non la riflette perché si è stanchi, troppo letargici e assonnati per agire”. Di conseguenza il passaggio all’ora solare porterebbe più energia che verrebbe tradotta in una maggiore aggressività.