Senza autorizzazione, chiusi tre locali abusivi

Non avrebbero avuto le autorizzazioni necessarie a esercitare la loro attività imprenditoriale, per questo la polizia municipale ha chiuso tre locali abusivi, rispettivamente in via Pitrè, via Casalini e in viale Regione Siciliana Sud-Est. Le sanzioni, complessivamente, ammontano a circa 14mila euro. Sempre i vigili urbani hanno notificato altri sei provvedimenti di chiusura per cinque giorni ad altrettanti titolari di locali.

Gli agenti del Caep, il nucleo di controllo delle attività produttive, hanno accertato in particolare che un negozio di via Pitrè, un esercizio di vendita di mobili ed elettrodomestici, risultava sfornito della cosiddetta scia, la segnalazione certificata di inizio attività. Agli agenti non è rimasto che eseguire la chiusura immediata dell’attività e comminato sanzioni da tremila euro alla titolare, G. M. di 27 anni.

In via Casalini, la chiusura per mancanza delle autorizzazioni comunali è stata eseguita nei confronti di un’attività abusiva di somministrazione di alimenti e bevande. La stessa era inoltre priva di autorizzazioni sanitarie; sanzioni per un’ importo totale di 8.000 euro sono state notificate alla titolare, D.L. di 73 anni.

In viale Regione Siciliana Sud Est, sanzioni di tremila euro ad A.M. di 39 anni, titolare di un’attività di vendita di materiale elettrico e per l’edilizia, condotta senza alcuna autorizzazione.

Gli agenti del Caep hanno inoltre notificato a sei titolari di attività, il provvedimento di chiusura di cinque giorni emanato dal Suap, lo sportello attività produttive, come sanzione accessoria in seguito alle violazioni accertate nei mesi scorsi: dall’occupazione abusiva di suolo pubblico con tavoli e sedie, alla musica ad alto volume o fuori orario, alla vendita di bevande alcoliche oltre gli orari consentiti. Si tratta in particolare di una panineria in corso Calatafimi, due pub in via Chiavettieri e via Plauto, un supermarket alimentare in via Roma, un panificio in via Calvi e un bar in via Principe di Scalea.

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto

Palestina, a Palermo arriva Freedom Flotilla

Palermo diventa capitale di solidarietà con la Palestina. La Coalizione Internazionale “Freedom Flotilla” ha voluto il capoluogo siciliano che sarà tappa del proprio tragitto verso la striscia di Gaza per la campagna internazionale di sensibilizzazione e protesta verso il blocco del ...
Leggi Tutto
Federica Pace L'arte di essere nessuno

L’arte di essere nessuno di Federica Pace: identità di genere, disabilità, amore e morte di fronte al dolore della non accettazione

“Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso” Richiama questa frase Federica Pace, classe 1989, di origine siciliana, una terra storicamente gemellata con quella partenopea, autrice del libro L'Arte di essere ...
Leggi Tutto