Scienza: è possibile modificare il DNA per combattere le malattie

Un misto tra scienza e fantascienza: modificare il DNA embrionale umano per prevenire le malattie genetiche.

Quello che fino a pochi anni fa era considerata una follia, oggi è possibile grazie a una tecnica denominata Crispr-Cas, che consiste nella produzione di enzimi in grado ti tagliare e correggere il DNA e l’RNA.

Il primo passo verso questa sensazionale scoperta venne fatto nel 2015 da un gruppo di ricercatori cinesi, riscrivendo parti di codice genetico di alcuni embrioni umani non vitali.

Lo step successivo è stato raggiunto dai ricercatori americani del MIT, che sono riusciti editare il codice genetico in modo sicuro ed efficace, prevenendo malattie e mutazioni a trasmissione ereditaria.

L’unico punto debole, al momento, è la poca precisione che questa tecnica comporta, in quanto una correzione sbagliata rischia di portare mutazioni inaspettate al futuro individuo. Ma i ricercatori stanno lavorando per perfezionare la tecnica in modo da poter effettuare, nel giro di pochi anni, interventi di microchirurgia genetica.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto