L’Isis minaccia il calcio mondiale: Messi nel mirino

L’Isis minaccia il calcio mondiale: Messi nel mirino
L’immagine utilizzata dall’Isis per minacciare i prossimi mondiali di calcio

L’Isis ha minacciato i prossimi Mondiali di Russia 2018, utilizzando una foto di Lionel Messi, in cui si vede il giocatore del Barcellona e della nazionale argentina piangere lacrime di sangue dietro le sbarre di una prigione. A corredo dell’immagine, la frase: “State combattendo uno stato che non conosce la parola fallimento nel suo dizionario”. La diffusione in rete del fotomontaggio è avvenuta attraverso uno degli organi di propaganda dello Stato islamico, la Wafa Media Foundation.

Non sono le prime minacce contro l’importante manifestazione calcistica che arrivano dagli estremisti islamici. Da tempo, sull’applicazione di messaggistica istantanea Telegram circola l’immagine di un miliziano dell’Isis armato di kalashnikov, affiancato da una bomba innescata. Nello sfondo, il profilo di uno degli impianti destinati a ospitare i futuri mondiali di calcio, la Volgograd Arena.

Foto di Fabio Sgroi - Rep. Ceca 2008 @ Fabio Sgroi

Fabio Sgroi / Un reportage in bianco e nero in quattordici paesi europei

Past Euphoria-Post Europa, libro fotografico di Fabio Sgroi, è la storia di un viaggio che attraversa in lungo e largo i Paesi dell’est Europa continentale. È un viaggio nel tempo, che coglie i diversi passaggi di un percorso articolato e complesso, ...
Leggi Tutto
Convegno Cgil Sicilia, Gianna Fracassi: "Il dibattito sul consumo di suolo e rigenerazione urbana è di fatto assente dall'agenda politica di questo Paese"

Fracassi (Cgil), “I temi della rigenerazione urbana sostenibile assenti dall’agenda politica del Paese”

Il dibattito sulla rigenerazione urbana sostenibile, presieduto dalla segretaria regionale della Cgil Sicilia Mimma Argurio e coordinato dal segretario generale di Cgil Catania Giacomo Rota, e quello sull'analisi degli studiosi di settore invitati dal sindacato, sono stati i temi principali ...
Leggi Tutto
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo per i 50 anni di attività

Mattarella conferisce la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo in occasione del cinquantesimo anno di attività. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito a discrezione del Presidente della Repubblica a iniziative ritenute ...
Leggi Tutto
Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma Dell'Utri resta in prigione per un conflitto di competenze della Corte d'appello di Caltanissetta

Conflitto di competenza, Dell’Utri resta in carcere: decisione rinviata al prossimo 8 marzo

Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma l'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resta, almeno per il momento, in prigione. La Corte d'appello di Caltanissetta, che avrebbe dovuto decidere ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest