Chiesto il processo per il giudice Silvana Saguto

Chiesto il processo per il giudice Silvana Saguto, ex presidente della sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo. Secondo il pm Maurizio Bonaccorso, nel suo intervento durato cinque ore nel corso dell’udienza preliminare, “c’era una gestione spregiudicata dei patrimoni sottratti alla mafia”.

Gli imputati che rischiano il processo sono 16, tutti coinvolti nell’inchiesta sull’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati, tra cui anche l’ex prefetto di Palermo, Francesca Cannizzo. Per loro il prossimo 6 novembre, davanti al gip Marcello Testaquadra, parleranno le difese. Hanno chiesto, invece, il giudizio abbreviato i magistrati Tommaso Virga e Fabio Licata, così come Elio Grimaldi, cancelliere del tribunale.

Pin It on Pinterest