Travelexpo 2018, già al lavoro per la XX edizione

Già al lavoro per la XX edizione del Travelexpo che si terrà, dal 6 all’8 aprile, alla Fiera del Mediterraneo a Palermo. Un appuntamento irrinunciabile nell’agenda sia degli agenti di viaggio siciliani che degli operatori turistici nazionali. In particolare, sabato scorso, si è insediato il comitato tecnico-scientifico per vagliare insieme le strategie di rinnovamento di questa borsa del turismo che si svolge in Sicilia, ma che ha sempre più una vocazione internazionale.

“Alla vigilia della ventesima edizione, Travelexpo – ha detto il suo ispiratore, Toti Piscopo – punta a diventare centro propulsore di idee e progetti innovativi, facilitatore di opportunità oltre che sede naturale per supportare le azioni di commercializzazione dell’intero prodotto turistico, attraverso la filiera. Azioni valide sia per l’outgoing che per l’incoming che – ha aggiunto – sono le due facce della stessa medaglia, ovvero il sistema distributivo delle agenzie di viaggio. Ovviamente, non potranno essere ignorati i sistemi di diffusione integrativi, particolarmente legati alle nuove tecnologie”.

Per rispondere a questa diversa e variegata domanda, Travelexpo 2018 assume la dizione di Borsa Globale dei Turismi per assecondare, ancora una volta, le tendenze diffuse del mercato. Accanto ai classici mare/montagna/terme/città d’arte, si affianca oggi una gamma di molte decine di tematismi: natura, cultura, archeologia, fede, avventura, sport, arte, intrattenimento, musica, rurale, enogastronomia, salute, wellness, green, shopping, wedding, cineturismo, sagre, mice, golf, luxury, lgbt, turismo studentesco e giovanile oltre a quello esperienziale, particolarmente indicato quale strumento di valorizzazione dei borghi, delle borgate e più in generale dei piccoli centri impropriamente definiti minori.

Questo l’obiettivo e le dichiarazioni d’intenti condivisi dai componenti dei due comitati che si sono riuniti, sabato scorso, all’Hotel Wagner di Palermo. Per il comitato tecnico erano presenti Magda Antonioli Corigliano, direttore Master in Economia del Turismo Università Bocconi; Alessandro Tortelli, direttore del Centro Studi Turistici di Firenze; Miranda Cuffaro, docente ordinario di Statistica Economica, coordinatrice del corso di Laurea in Scienze del Turismo di Palermo e canale di Trapani – UniPa. Per il Comitato d’Onore erano presenti Leoluca Orlando, sindaco di Palermo; Antonio Mangia, presidente di Aeroviaggi; Giuseppe Cassarà, presidente della Coretur; Antonio Presti, presidente della Fondazione Fiumara d’Arte. Presenti come osservatori tecnici e opinion leader del pubblico e del privato che hanno fornito il loro contributo di idee.

“Negli ultimi anni – ha affermato Tortelli – la Sicilia sta registrando risultati particolarmente interessanti. Come dimostrano i dati di Bankitalia, pernottamenti e spesa turistica sono in aumento nel 2017 e dal 2010 al 2017 si è registrato una crescita del turismo internazionale”, mentre Antonioli: “Il turismo sta cambiando pelle e si concentra sempre più su territori segmentati per specifiche attrattività e nicchie di mercato. Ecco perché – ha concluso – questa nuova funzione di Travelexpo può aiutarci a elaborare nuove strategie in una visione globale utile ad intercettare un nuovo tipo di domanda turistica contribuendo anche a creare nuove opportunità per i giovani”.

Dal canto suo, il sindaco Leoluca Orlando ha ricordato come questa borsa, pur essendo ospitata a Palermo, costituisca una grande occasione per la Sicilia, come anche per il Mediterraneo. Inoltre, ha auspicato che Travelexpo possa farsi interprete della narrazione regionale delle bellezze siciliane.

La Traccia, una spy story con venature esistenziali firmata Luciano Zaami

Perché un antiquario italiano vuole contattare il capo carismatico della resistenza al regime dittatoriale di una capitale europea? Per scoprirlo bisognerà seguire... La Traccia (o quanto meno bisognerà leggerla), il terzo romanzo di Luciano Zaami, scrittore nisseno oggi trapiantato a ...
Leggi Tutto
Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Sono stati ritirati dagli scaffali delle farmacie italiane cinque lotti di Enterogermina in capsule, medicinale da banco che viene utilizzato per ricostituire la flora intestinale. È stata la stessa casa farmaceutica produttrice del medicinale, la Sanofi, a ritirate in modo volontario ...
Leggi Tutto
graduatorie asili nido Palermo Un contributo pari a 500 mila euro che permetterà alle scuole paritarie, ai nidi d’infanzia pubblici o privati e alle scuole statali di avviare le sezioni primavera.

Asili Nido, approvate le graduatorie definitive per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/19

Il Dirigente del Servizio Attività comunali rivolte all'infanzia comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 179 del 21.05.2018. pubblicata all'Albo Pretorio, sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni presso gli Asili Nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019. Le suddette ...
Leggi Tutto
Dario Miceli

Al “Pala Don Bosco” il Memorial Dario Miceli, un torneo di pallavolo per ricordare il giornalista palermitano

Dario Miceli, giornalista palermitano e volto noto della Rai, era anche un apprezzato pallavolista. A un anno dalla sua prematura scomparsa, la famiglia e gli amici, insieme al mondo della pallavolo che Dario ha sempre frequentato, giocando nella serie A ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest