La Regione e i precari, Tancredi (M5S): “Governo moribondo che dice fesserie”. Milazzo (Cisl): “Chiudere la stagione del precariato”

La stabilizzazione dei precari è l’ultima frontiere dello scontro tra il governo Crocetta e il Movimento Cinquestelle. Il provvedimento varato a ridosso del voto ha determinato la reazione di Sergio Tancredi, capogruppo del M5S all’Ars. “Non solo è un atto strumentale – sostiene – ma di fatto impossibile da mettere in pratica viste le condizioni del bilancio regionale. Ad oggi c’è un buco che sfiora gli 800 milioni di euro, non capisco dove si possano trovare i fondi per garantire i precari. È palese che si tratta dell’ennesima promessa che non sarà mantenuta, tanto che Crocetta e i suoi assessori non parlano di costi e di copertura economica. Non possiamo andare ancora dietro alle fesserie di questo governo moribondo”.

I Cinquestelle ne fanno tanto una questione economica quanto etica. “È il classico spot elettorale – aggiunge Tancredi – e infatti nessuno si preoccupa di svelare dove sono le risorse per fare le stabilizzazioni. Siamo al mercato delle illusioni, prendono in giro i lavoratori della Sanità da quasi 20 anni, tante promesse e nessuna assunzione. In compenso ho visto tante nomine di primari…”.

Pur condividendo l’inopportunità dei tempi del provvedimento, il segretario generale della Cisl, Mimmo Milazzo, sottolinea la necessità di chiudere la stagione del precariato.

Non vorrei che in questo clima si dimenticasse l’essenza del problema, cioè il diritto di tutti quei lavoratori che da 20 anni attendono il loro posto di lavoro. Bisognava pensarci prima, ma non possiamo dimenticare che in gioco c’è il futuro di quasi 18.000 lavoratori, tra precari degli Enti Locali e della Sanità. Se non sarà questo governo, certamente il prossimo dovrà risolvere la questione. Anche perché è necessario rendere sempre più efficiente la Pubblica Amministrazione dotando gli uffici di quei profili professionali di cui è carente. Penso, per esempio, alle figure tecniche che potranno occuparsi del parco progetti da attivare con i Fondi Europei o che farà riferimento al Patto per il Sud”.

cani

Su Rai-Radio3 una piccola e preziosa collezione di fiabe firmate da Gianni Rodari [AUDIO]

La Rai-Radio3, ha di recente prodotto una serie di fiabe sonore di Gianni Rodari [ASCOLTA], scrittore e giornalista comparso nel 1980 a sessant’anni, considerato il maggiore favolista del Novecento. Da giovane studiò in seminario, che lasciò per diplomarsi come maestro ...
Leggi Tutto
Giusy Lazzara è stata eletta nuovo presidente dell'Anolf Trapani. "Più servizi per assistere gli immigrati nel processo di integrazione"

Immigrazione, Giusy Lazzara nuovo presidente Anolf Trapani: “Più servizi per migliorare il processo di integrazione”

È Giusy Lazzara, trapanese di 43 anni, il nuovo presidente Anolf Trapani. È stata eletta al termine del comitato direttivo dell'Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere della Cisl, che si occupa dell'assistenza agli immigrati di varie etnie a carattere volontario. Un'attività fondamentale ...
Leggi Tutto
Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Sequestrato dalla Polizia municipale, a Palermo, un grande magazzino di abbigliamento abusivo nella zona di Brancaccio, e sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico un pub in via Mongerbino e una gastronomia in via Cala. L'importo totale delle sanzioni è ...
Leggi Tutto
A Palermo le selezioni per "Miss Bangladesh Italy 2018"

A Palermo le selezioni per “Miss Bangladesh Italy 2018”

Appuntamento oggi, 19 febbraio, dalle 15 alle 18, presso la sede di Cinematocasa in via Maqueda 124, con la tappa palermitana del primo concorso di bellezza bengalese organizzato in Italia, "Miss Bangladesh Italy 2018". Le giovani donne porteranno sul palco, ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest