Danimarca, la proposta: PC degli studenti controllati dai prof

Una notizia che nelle ultime ore sta spaventando gli studenti danesi è la proposta, da parte del ministro dell’istruzione Merete Riisager, di scrutare all’interno dei loro computer portatili durante le prove scolastiche. Se non dovessero consentire l’accesso ai professori, gli alunni rischierebbero il ritiro del PC per un giorno o perfino l’espulsione dalla scuola.

Dal canto loro, i ragazzi sono preoccupati per la loro privacy in quanto i docenti così sarebbero in grado di controllare i file all’interno dei dispositivi, controllare le loro ricerche online e quant’altro.

In Italia invece il nostro ministro dell’istruzione Valeria Fedeli è in favore dell’uso dello smartphone in classe.

Tutto sta adesso in mano agli studenti, copiare o non copiare?

Pin It on Pinterest