Halloween in tutta sicurezza: ecco il manuale di istruzioni

Halloween sì, ma in piena sicurezza. La festa importata dagli Stati Uniti è ormai un appuntamento fisso anche in Italia e ha contagiato anche i siciliani. Ma anche per divertirsi durante la festa tra la notte del 31 ottobre e il primo novembre senza rischi occorre prendere qualche precauzione per evitare che i trucchi rovinino la pelle o che i costumi siano fabbricati con materiali sicuri, senza compromettere, ad esempio, la vista con accessori poco che possano danneggiare gli occhi.

E proprio sull’incolumità degli occhi si è concentra la Association of Optometrists britannica, che mette in guardia dall’acquisto di lenti a contatto colorate molto usate in questa occasione. In particolare gli esperti sottolineano come questi accessori sono solitamente acquistati in negozi o sul web senza che vi siano manuali di istruzione e precauzioni per l’uso. Si specifica, poi, che questi oggetti non vanno mai condivisi con altri, né conservati in acqua di rubinetto o tenuti tutta la notte. Nei casi più estremi possono provocare danni permanenti alla vista.

“Tratto pazienti con problemi causati dalle lenti tutti gli anni – ha detto sugli schermi della Bbc Badrul Hussain, optometrista del Moorfields Eye Hospital – anche bambini sotto i 16 anni. Non conoscere gli elementi basilari dell’uso delle lenti a contatto può mettere a grande rischio di sviluppare problemi anche permanenti”.
In particolare, gli esperti britannici hanno stilato un
manuale di condotte al quale attenersi: far controllare le lenti da un ottico esperto; tenerle pulite usando le soluzioni specifiche; non tenere le lenti tutta la notte; non invertirle e non scambiarle con altri; non farle entrare a contatto con l’acqua, ad esempio in piscina o sotto la doccia.

Ulteriori ragguagli su altre norme di condotta arrivano dalle Centers for Disease Control and Prevention. Tra gli altri, il Cdc raccomanda di testare sempre i cosmetici in piccole aree della pelle prima di usarli, per verificare se si è allergici, e in ogni caso struccarsi prima di andare a letto. Si consiglia di utilizzare costumi ignifughi e che non contengano sostanze coloranti pericolose. Raccomandazioni anche per i più piccoli che volessero fare come i coetanei anglosassoni andando di casa in casa per fare ‘dolcetto o scherzetto’: “I genitori di bambini molto piccoli inoltre – si legge sul sito del Cdc – dovrebbero rimuovere ogni dolcetto a rischio soffocamento, dalle gomme da masticare alle caramelle dure ad eventuali piccoli giochi che potrebbero essere stati messi nei sacchetti”.

Foto di Fabio Sgroi - Rep. Ceca 2008 @ Fabio Sgroi

Fabio Sgroi / Un reportage in bianco e nero in quattordici paesi europei

Past Euphoria-Post Europa, libro fotografico di Fabio Sgroi, è la storia di un viaggio che attraversa in lungo e largo i Paesi dell’est Europa continentale. È un viaggio nel tempo, che coglie i diversi passaggi di un percorso articolato e complesso, ...
Leggi Tutto
Convegno Cgil Sicilia, Gianna Fracassi: "Il dibattito sul consumo di suolo e rigenerazione urbana è di fatto assente dall'agenda politica di questo Paese"

Fracassi (Cgil), “I temi della rigenerazione urbana sostenibile assenti dall’agenda politica del Paese”

Il dibattito sulla rigenerazione urbana sostenibile, presieduto dalla segretaria regionale della Cgil Sicilia Mimma Argurio e coordinato dal segretario generale di Cgil Catania Giacomo Rota, e quello sull'analisi degli studiosi di settore invitati dal sindacato, sono stati i temi principali ...
Leggi Tutto
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo per i 50 anni di attività

Mattarella conferisce la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo in occasione del cinquantesimo anno di attività. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito a discrezione del Presidente della Repubblica a iniziative ritenute ...
Leggi Tutto
Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma Dell'Utri resta in prigione per un conflitto di competenze della Corte d'appello di Caltanissetta

Conflitto di competenza, Dell’Utri resta in carcere: decisione rinviata al prossimo 8 marzo

Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma l'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resta, almeno per il momento, in prigione. La Corte d'appello di Caltanissetta, che avrebbe dovuto decidere ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest