Europa responsabile di un vero e proprio genocidio per la gestione “criminogena” dei flussi migratori verso la Sicilia e l’Italia

La gestione criminogena da parte della UE rende gli stati europei colpevoli di un vero e proprio genocidio. Lo afferma il professor Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, in merito ai continui arrivi in Sicilia di migranti con mezzi di fortuna e attraverso scafisti e trafficanti internazionali.
“La mia è un’accusa da giurista non mi riferisco alla distinzione, che io non accetto, tra migranti economici e richiedenti asilo – ha detto Orlando a Sky TG24 -. Ma al fatto che in base alla propria legislazione, l’Europa riconosce il diritto all’asilo dei siriani, ma poi non li mette in condizione di raggiungere l’Europa. Li costringe a vendersi a mercanti di morte, quando potrebbero viaggiare in business, atterrando a Londra, piuttosto che a Berlino o a Amsterdam. Questa è materia sufficiente perché si faccia un processo penale”.

MIGRANTI – Sulla gestione «criminogena» dei migranti «l’Europa è responsabile di un vero e proprio genocidio. Presenterò…

Pubblicato da Rassegna Stampa su Domenica 15 ottobre 2017