Impugnata legge su voto diretto province e città metropolitane. Orlando: “Norme regionali causa di calamità istituzionale”

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, ha comunicato che il Consiglio dei ministri ha impugnato presso la Corte costituzionale la legge regionale che ha introdotto il voto diretto nelle ex Province e nelle tre città metropolitane di Palermo, Catania e Messina. “La decisione del Cdm rimette ordine anteponendo, come è giusto che sia, le istituzioni ai fini non nobili che in maniera trasversale, dal centrodestra al Movimento 5 stelle ma anche con pezzi del centrosinistra, si volevano perseguire”, ha commentato Ardizzone

“L’impugnativa innanzi alla Corte Costituzionale della legge regionale sulle Città Metropolitane da parte del Consiglio dei Ministri conferma in modo definitivo che in questi anni abbiamo assistito ad una produzione legislativa regionale che ha creato un vero e proprio caos normativo, provocando gravissimi disservizi ai cittadini e mortificando il ruolo fondamentale degli Enti Locali a diversi livelli. Una legislazione al limite degli abusi, che ha mortificato gli stessi principi dell’Autonomia regionale e che ha determinato quello che abbiamo da sempre definito come lo “stato di calamità istituzionale” della Regione Siciliana in questi ultimi anni.”
Lo ha dichiarato Leoluca Orlando, sindaco metropolitano di Palermo, commentando il provvedimento adottato dal Consiglio dei Ministri di impugnativa della legge regionale 17, approvata ad agosto di quest’anno.

Susinno mondello rifiuti Deiezioni canine, Susinno (SC): "Apprezzamento per gli interventi straordinari, aumentare le sanzioni"

Mondello, incubo discarica. Susinno: “Residenti pronti alle barricate”

Il consigliere comunale di Sinistra Comune Marcello Susinno, con la stagione estiva alle porte, esorta l'amministrazione a una nuova strategia per quanto concerne i rifiuti nella borgata marinara di Mondello. "Contenitori spostati da un luogo ad un altro, non so ...
Leggi Tutto
La sanità come fattore di sviluppo economico e sociale nell'intervento del vice presidente dell'Aiop Barbara Cittadini durante le Assise generali di Confindustria

Aiop, la siciliana Barbara Cittadini è stata eletta presidente nazionale

Barbara Citadini è stata eletta nuova presidente dell'Aiop, l'Associazione italiana ospedalità privata, al termine dell'assemblea nazionale di Roma. Si tratta della prima donna alla guida dell'associazione. In un breve discorso al termine dell'elezione ha promesso agli addetti ai lavori Cittadini ...
Leggi Tutto

“Orto in Arte”, eterno dialogo tra uomo e Natura

Al via “Orto In Arte”, il festival internazionale che ha come focus il rapporto tra Natura e Arte con ospiti da tutto il mondo, che si terrà dal 26 maggio al 2 giugno presso l'Orto Botanico di Palermo. Sette giorni ...
Leggi Tutto

Ancra Confcommercio: Subito micro aree ecologiche in Sicilia”

Dalle carte di credito con microchip ai bambolotti parlanti con cui giocano le bambine, dalle macchinine elettriche alle semplici prolunghe che tutti abbiamo in casa o ancora il piccolo telecomando per automazione, per fare alcuni esempi: da agosto prossimo saranno considerati RAEE ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest