Tribunale di Caltanissetta: “Sì al cambio di sesso e nome anche senza intervento chirurgico”

Cambiare nome e sesso senza doversi sottoporre a un intervento chirurgico. È quanto stabilito per la prima volta dal Tribunale di Caltanissetta, con una sentenza che ha autorizzato una giovane transessuale siciliana a modificare i propri caratteri sessuali e i propri dati anagrafici. E questo dopo aver affrontato un lungo percorso terapeutico, alla fine del quale è stata esclusa l’esistenza di patologie psichiatriche e confermata la diagnosi di disforia di genere.

Una decisione molto significativa quella del Tribunale nisseno, “non solo in termini di celerità e serietà nell’affrontare una tematica così delicata, ma – dichiara Daniela Dell’Utri, avvocato della giovane e dirigente ufficiale legale Codacons Caltanissetta – soprattutto perché riconosce il diritto a ottenere immediatamente la modifica anagrafica senza dover attendere i tempi della sanità e dei complicati interventi chirurgici. Inoltre, verrebbe “affermato – aggiunge l’avvocato – il principio per cui la discrasia tra l’aspetto esteriore e la percezione del proprio sé (la propria identità di genere) causa un danno al benessere psicologico della persona talmente grave che la necessità di ricomporre tale contrasto diventa, come si legge nella sentenza, una questione di vita o di morte”.

Viale Emilia, Associazione Comitati Civici: “Armadietto ripetitore pericoloso e illuminazione carente”

Un armadietto ripetitore non a norma e pericoloso per i passanti in viale Emilia, all'altezza del civico 3, a Palermo. La segnalazione al gazzettinodisicilia.it arriva dall'Associazione Comitati Civici, che denuncia la carenza di illuminazione nella stessa strada. "Abbiamo notato un ...
Leggi Tutto

Asp di Palermo, basta attese per il ticket. Ecco SmarTurno

Consente di cercare la struttura più vicina, scoprire in anticipo il numero di persone in attesa allo sportello ed ottenere il ticket senza doversi recare sul posto, poi una notifica avviserà quando è il momento del proprio turno. E’ SmarTurno il nuovo ...
Leggi Tutto

Giardino della Zisa, Associazione Comitati Civici: “Manca manutenzione, turismo danneggiato” (Foto)

"Sporcizia e atti vandalici al Giardino della Zisa", la denuncia arriva dall'Associazione Comitati Civici, che da anni sollecita il Comune di Palermo a potenziare la manutenzione nella zona, sia all'interno che all'esterno. In particolare, di recente, sul lato sinistro una ...
Leggi Tutto
Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello: nelle Unità operative di Ematologia 1 e Oncologia si esibiranno Pierpaolo Petta e Aldo Oliveri

Musica nei reparti ospedalieri: arriva il duo Petta – Oliveri

Terzo appuntamento del ciclo di spettacoli nei reparti ospedalieri dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello. Alle ore 16 del 14 dicembre, nelle Unità operative di Ematologia 1 e Oncologia si esibiranno Pierpaolo Petta alla fisarmonica e Aldo Oliveri alla tromba. Il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest