Francobollo per i 50 anni della morte di Ernesto Che Guevara scatena le ire degli esuli cubani

Un francobollo irlandese in occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Ernesto Che Guevara ha suscitato le ire dei cubani-americani, rifugiatisi negli Usa dopo la cacciata del dittatore Batista da parte dei rivoluzionari guidati da Castro e Guevara. La giornalista Ninoska Perez Castellon, autorevole esponente della comunità cubana in esilio a Miami, in Florida, ha protestato ai microfoni della RTE-Radio Telefis Éireann, l’emittente radiotelevisiva pubblica dell’Irlanda, chiedendo perché “venga celebrato un uomo che ha massacrato così tante persone”.
Il francobollo riproduce l’immagine iconica in rosso e nero celebrata (e commercializzata) in tutto il mondo, realizzata dall’artista Jim Fitzpatrick, irlandese di Dublino. Fitzpatrick ricavò l’immagine dalla notissima foto di Alberto Korda intitolata “Guerrillero Heroico”. La Castellon ha aggiunto che ci sono molte famiglie nel sud della Florida i cui padri sono stati uccisi da Che Guevara. Il suo personaggio è stato “un mito di propaganda creato dal comunismo”, ha detto. Quando le è stato fatto notare che il presidente americano Andrew Jackson ha una storia controversa e la sua immagine è stampata sui biglietti da 20 dollari, ha replicato che lui non era un terrorista.
Il Che era figlio di un ingegnere civile argentino con radici irlandesi, Ernesto Guevara Lynch. Il padre, che sopravvisse vent’anni alla morte del rivoluzionario, avvenuta in Bolivia il 9 ottobre 1967, affermava con orgoglio: “Nelle vene di mio figlio scorreva il sangue dei ribelli irlandesi”. Il francobollo con il guerrigliero è stato ufficialmente approvato dal governo “secondo le normali procedure”, ha dichiarato il Dipartimento irlandese delle comunicazioni.

L'artista irlandese Jim Fitzpatrick con l'immagine del francobollo che riproduce la sua celebre immagine di Ernesto Che Guevara
L’artista irlandese Jim Fitzpatrick con il francobollo che riproduce la sua celebre immagine di Ernesto Che Guevara

Timeline del 09 ottobre – Accadde oggi, a cura di Filippo Barbaro

1874 – Con la firma del Trattato di Berna viene istituito quello che è oggi l’Unione postale universale e da allora questa data diventerà la Giornata mondiale della posta
1877 – Onori militari e sepoltura del generale Custer caduto assieme ai suoi soldati nella battaglia di Little Bighorn più di un anno prima
1967 – Il giorno dopo la sua cattura in Bolivia, Che Guevara viene giustiziato dalle truppe governative per aver combattuto con i rivoluzionari

I NATI OGGI

1940 – John Lennon, cantautore, polistrumentista e paroliere britannico
1949 – Ottavia Piccolo, attrice
1958 – Federica Sciarelli, giornalista, conduttrice televisiva e scrittrice
1973 – Caparezza, cantautore, rapper e produttore discografico

Leoluca Orlando annuncia, in una conferenza stampa indetta a Palazzo delle Aquile, la sua adesione al Partito Democratico

La domenica Favorita, secondo appuntamento. Orlando: “Occasione per acquisire consapevolezza delle bellezze della nostra città”

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha preso parte questa mattina, a Villa Niscemi, all'avvio delle attività previste per il secondo appuntamento de "La domenica Favorita" e ha, poi, visitato diversi dei punti di attività all'interno del Parco. "Una straordinaria manifestazione ...
Leggi Tutto
48° Giornata della Terra, Google doodle Earth Day

Oggi è la Giornata della Terra, Google le dedica un bellissimo doodle

L’Earth Day (Giornata della Terra) è la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Le Nazioni Unite celebrano l’Earth Day ogni anno, ...
Leggi Tutto
tango, Gaspar Godoy e Carla Mazzolini

Festival y Campionato europeo di Tango a Palermo

Palermo capitale del tango dal 3 al 6 maggio. La città ospiterà infatti il settimo Festival e campionato europeo, preliminare dei mondiali di Buenos Aires. Per l'occasione arriveranno tangueri da ogni parte del mondo, tra partecipanti al festival e componenti ...
Leggi Tutto
Silvio Berlusconi

Forza Italia contro Di Matteo per commento su “Berlusconi politico” dopo sentenza trattativa Stato-mafia

Immediata risposta di Forza Italia per il commento su Berlusconi del pm Nino Di Matteo dopo la sentenza di primo grado del processo sulla Trattativa Stato-Mafia. In merito alla condanna di Marcello Dell’Utri, il magistrato avrebbe affermato che oggi la ...
Leggi Tutto

Dario Fidora

Direttore editoriale

Pin It on Pinterest