Le notifiche peggiorano il nostro umore

Le notifiche peggiorano il nostro umore, almeno una volta su tre. È quanto emerge da una ricerca scientifica della Nottingham Trent University, riportata da La Repubblica. I ricercatori hanno osservato 50 soggetti nell’arco di 5 settimane, studiando le loro reazioni emotive in base alle notifiche che arrivavano nei loro smartphone.

Il 32% dei messaggi ha prodotto reazioni ed emozioni negative. Nella fattispecie, tutte le notifiche prodotte da attività non umane, quali aggiornamenti, disponibilità di reti, pubblicità e notifiche push, hanno generato le reazioni peggiori. Negativi anche gli effetti dei messaggi che arrivano dal mondo del lavoro mentre la maggior parte dei messaggi arrivati dagli amici hanno prodotto effetti positivi sull’umore dei soggetti.

Secondo il ricercatore Eiman Kanjo “i messaggi interrompono continuamente le nostre attività richiedendo attenzione”. “Se da una parte – continua il ricercatore – gli smarphone e le applicazioni di messaggistica veloce hanno migliorato la nostra efficienza, bisogna capire l’effetto che ha il loro utilizzo ossessivo sul nostro benessere quotidiano”.

Per contrastare tale fenomeno i ricercatori hanno sviluppato un’applicazione, denominata NotiMind, che è servita a registrare l’umore dei soggetti che hanno partecipato alla ricerca in base ai messaggi ricevuti. Tale applicazione dovrebbe quindi essere applicata in futuro per personalizzare le notifiche ricevute da tutti gli utenti in modo da bloccare quelle dannose per il nostro benessere.

Pin It on Pinterest