WhatsApp, maghi e vampiri tra le nuove emoji

Vampiri, maghi, elfi e geni della lampada. No, non stiamo parlando di una nuova opera fantasy, ma delle emoticon (o meglio, emoji) che sarà possibile trovare su WhatsApp a partire dal prossimo aggiornamento di sistema.

WhatsApp ha infatti deciso di mettere da parte le classiche emoticon della Apple e di produrne di proprie. Disegnate a mano, con un look generalmente più moderno e dal vago effetto 3D, le emoji saranno perlopiù simili a quelle precedenti, in modo da non rendere traumatico il passaggio dalla vecchia alla nuova generazione di immagini, ma non mancheranno le sorprese come, appunto, le nuove “faccine” che pescano nell’immaginario fantasy.

Un cambio che avverrà in maniera graduale: in questo momento sono visibili solo ad alcuni utenti nella versione beta dell’app per gli smartphone che utilizzano il sistema operativo Android. A breve dovrebbero essere disponibili per tutti.

E non può essere una coincidenza che le nuove emoticon siano arrivate contemporaneamente alla trasmissione nelle sale cinematografiche del film dedicato alle emoticon “Emoji – Accendi le emozioni”, in una lezione di marketing che non dovrebbe passare inosservata a tutte le aziende concorrenti.

Arafet, cittadino italiano di origine tunisina morto ad Empoli

Arafet. Usb su morte del trentenne di origine tunisina durante un controllo di Polizia a Empoli

Arafet Arfaoui è morto d’infarto dopo essere stato fermato dalla Polizia, intervenuta in seguito all’alterco per un biglietto da 20 euro ritenuto falso con il proprietario di un money transfer, dove si era recato per inviare dei soldi alla sua ...
Leggi Tutto
Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto