Catania, manette per un infermiere: molestò 16enne durante il ricovero in ospedale

Avrebbe molestato più volte un giovane paziente di 16 anni, durante la sua degenza in ospedale. Arrestato dai Carabinieri di Catania un infermiere di 41 anni per violenza sessuale e sostituzione di persona. Il tutto risalirebbe allo scorso mese di agosto e avrebbe avuto luogo presso l’ospedale di Paternò.

Stando alla ricostruzione dei fatti, dopo essere stato sottoposto a un intervento chirurgico, il ragazzo sarebbe stato palpeggiato dall’uomo che avrebbe approfittato della sua condizione di malessere post-operatoria. L’infermiere sarebbe entrato più volte della stanza in cui era ricoverato e, con la scusa di praticargli un massaggio, lo avrebbe accompagnato in bagno dove poi avrebbe baciato le parti intime del giovane. E questo alla presenza nella stessa camera di un altro paziente che, sentito dai militari dell’Arma, avrebbe confermato di fatto il quadro accusatorio.

Pin It on Pinterest