Picchia e costringe la compagna a indossare il velo islamico: arrestato un 31enne a Catania

Arrestato a Catania un uomo di 31 anni, Giuseppe D’Ignoti, con l’accusa di riduzione in schiavitù, violenza sessuale continuata, sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni personali gravissime. Più volte, infatti, avrebbe picchiato la compagna e costretta, in quanto convertito alla fede musulmana, a indossare il velo, a pregare insieme a lui e a visionare video in cui uomini arabi uccidevano prigionieri occidentali ritenuti “infedeli”. Il tutto impedendole spesso pure di uscire di casa.

È quanto denunciato dalla stessa vittima lo scorso 22 settembre, dopo essere fuggita dall’ospedale catanese in cui si trovava ricoverata per l’ennesima aggressione e aver affrontato un lungo viaggio che l’avrebbe portata fin su a Torino, passando prima per Paternò e Napoli. Ed è proprio nel capoluogo piemontese che si sarebbe rivolta alla Digos, presentando una denuncia nei confronti del convivente.

D’Ignoti già in passato è stato condannato per il reato di violenza sessuale, lesioni e maltrattamenti nei confronti dell’ex moglie, ed è stato in carcere dal 2010 al 2015.

Ponte sullo Stretto, Di Battista: “Berlusconi manda messaggio chiaro alla mafia”

''Berlusconi quando parla di Ponte sullo Stretto sta mandando un messaggio chiaro alla mafia. Qui il problema sono le strade, le ferrovie e le autostrade. La Sicilia l'ho girata la scorsa estate e i problemi sono altri''. Lo ha detto a Messina, ...
Leggi Tutto
Roberto Lagalla

Formazione, Assessorato firma protocollo per la legalità. Lagalla: “Opportunità educativa”

È stato stipulato un protocollo d’intesa tra l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale e il “Pool antiviolenza e per la legalità dell’Inner Wheel Palermo Normanna”, ONG inserita nell’ECOSOC ROSTER, che esprime quattro rappresentanti all’ONU. L’obiettivo è quello di cooperare per la promozione ...
Leggi Tutto
due denunciati per furto energia grazie a Padre Pio

Energia, bollette insolute per un miliardo di euro. Adiconsum: “Tutelare chi è in regola”

Sembra ammontare a un miliardo di euro l'ammontare delle bollette dell'energia elettrica insolute in tutto il territorio nazionale. "Ciò che preoccupa, adesso, è che per far fronte alla crisi dei fornitori, sembrerebbe che la giustizia amministrativa abbia ipotizzato che per ...
Leggi Tutto
“Matrimonio sicilian style”, venerdì al via il Buy Wedding

“Matrimonio sicilian style”, venerdì al via il Buy Wedding

Prenderà il via venerdì 23 febbraio, alle ore 16,30, la borsa internazionale dei matrimoni in Sicilia. Tre giorni dedicati al mondo del wedding in Sicilia con 25 buyers esteri che per la prima volta saranno a Palermo, fino a domenica ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest