Catania, abusi su minori e prostituzione: arrestato “il mago” e altre due persone

Arrestato dalla Polizia con l’accusa di abusi e violenze sessuali ai danni di minori un pregiudicato catanese di 65 anni, S.C., soprannominato “il mago”. Con lui sono finiti in manette, anche, A.M.A. di 46 anni, padre della minore presunta vittima degli abusi, e C.F. di 31 anni.

Stando a quanto riportato dagli investigatori, le indagini sarebbero state avviate dopo che la ragazza, affetta da un leggero deficit cognitivo e ospite di una comunità, ha raccontato di aver subito per anni abusi sessuali da parte del padre e di una persona non appartenente alla famiglia, conosciuta come “il mago” che, assieme al genitore, l’avrebbe costretta a prostituirsi. Anche il fratello minore della giovane avrebbe subito, fin dalla tenera età, abusi sessuali.