Raid dell’Etna, trionfano i Di Pietra con la loro Fiat 600

Si è conclusa la ventesima edizione del Raid dell’Etna, il giro della Sicilia per auto storiche ideato e organizzato da Stefano Consoli e Giovanni Spina. Bilancio più che positivo per la manifestazione che, in sette giornate, ha visto protagonisti 80 equipaggi provenienti da tutto il mondo per le strade dell’Isola, alla scoperta di luoghi meno noti e delle residenze nobiliari più esclusive.

La premiazione ufficiale si è tenuta lo scorso sabato 30 settembre a Catania, a Palazzo Platamone: dopo la sfilata in Piazza Università, è stata decretata la vittoria assoluta del team composto da padre e figlio di Campobello di Mazara Giuseppe e Francesco Di Pietra a bordo della loro Fiat 600 del 1958. “Tutto il tracciato scelto per questa edizione del Raid è stato eccellente – hanno commentato i vincitori – gli organizzatori hanno trovato la perfetta unione tra lo spirito della competizione e i migliori percorsi turistici ed enogastronomici della Sicilia. Le tappe sono state tutte belle, ma quella sull’Etna rimane la più suggestiva, sia per il paesaggio unico che per la specificità del percorso”.

La classifica generale ha visto in seconda posizione il team Bernd e Christiane Dannenmaier con la Porsche 356 A speedster del 1956, mentre in terza Alessandro Girardi e Simonetta Mastellinicon la Porsche 356 pre A del 1955. Quarto posto per la Triumph TR2 di Sergio Mazzoleni e Silvia Gotti , in quinta posizione la Porsche 911 S2.7 di Roberto Grillo e Maria Cristina Zari, sesto posto per l’Alfa Romeo 1750 spider di Giovanni Barba e Amelia Mayer, settima posizione la Lancia Appia dell’equipaggio formato da Daniela e Milena Guaita. E ancora la Austin Healey 3000 K di Marco Biroli eLuisa Guenzani in ottava posizione, nono posto per l’equipaggio formato da Roberto Tironi e Marijke Aarts a bordo della Lancia Fulvia coupè Montercarlo. Chiude in decima posizione l’Alfa Romeo 2000 spider Touring di Claudio Moresco e Stella De Palo.

“È stata un’edizione coinvolgente – hanno commentato in chiusura gli organizzatori Spina e Consoli – siamo riusciti a raggiungere un traguardo importante, quello dei vent’anni del Raid, una sfida che si è rivelata vincente. Andremo ancora avanti con l’obiettivo di far conoscere le bellezze della nostra Isola agli equipaggi che ogni anno si uniscono all’iniziativa con spirito sportivo grazie alla passione per le auto storiche”.

Inquinamento, assolto l’ex assessore regionale Gianmaria Sparma

La quarta sezione del tribunale di Palermo ha assolto l'ex assessore regionale siciliano al territorio, Gianmaria Sparma, e il dirigente dell'amministrazione di Palazzo d'Orleans, Salvatore Anzà. Erano accusati di omissione di atti d'ufficio in relazione alla commissione di una serie di ...
Leggi Tutto

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto