Catania, 25enne violentata da tre ragazzi dopo la discoteca

Violentata nella notta tra sabato e domenica una ragazza di 25 anni, a conclusione di una serata trascorsa in una discoteca a Catania. Ad abusare di lei tre italiani di 36, 34 e 23 anni, fermati dai Carabinieri. Oggi la Procura chiederà la convalida del provvedimento.

La notizia è stata portata da La Sicilia e ha trovato conferma sia in ambiente investigativo che giudiziario. A quanto pare, la giovane si sarebbe recata in discoteca assieme a una persona conosciuta sui social network e poi avrebbe accettato di essere riaccompagnata da un giovane con cui avrebbe legato durante la serata. Ma quando è salita in auto, avrebbe trovato dentro gli altri due giovani. Invece, di riportarla a casa, i tre l’avrebbero così condotta in una zona isolata di un paese etneo che conoscevano bene, e qui per ore l’avrebbero violentata in auto per poi abbandonarla per strada.

Notata da un passante, sarebbe stato lui a darle i primi soccorsi e ad allertare i Carabinieri che immediatamente hanno inviato le indagini. La ragazza è stata condotta all’ospedale Garibaldi di Catania, dove è stata ricoverata in stato di shock. I tre ragazzi, invece, sono stati bloccati singolarmente in paesi diversi tra loro.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto