Palermo, bevono del detersivo: due fratellini finiscono in ospedale

Hanno ingerito accidentalmente un prodotto per sturare i lavandini, una sostanza piuttosto tossica e corrosiva. Ed è così che due fratellini di 3 e 4 anni sono stati ricoverati a Palermo. È accaduto, ieri mattina, in via Costante Girardengo, nel popolare quartiere dello Zen.

Stando a una prima ricostruzione die fatti, i piccoli avrebbero approfittato di un momento di distrazione della madre per uscire nel balcone, trovare la bottiglia e bere il detersivo. Soccorsi dal personale del 118, sono stati immediatamente portati all’ospedale Cervello.

Ma sarebbe stato il bambino di 4 anni ad avere la peggio, al quale è stato fatto un lavaggio gastrointestinale per riuscire a neutralizzare la sostanza tossica ingerita. Intubato, è stato poi portato all’Ospedale dei Bambini. Il fratellino, invece, avrebbe riportato un’infiammazione del cavo orale. Adesso indaga la Polizia.