Buccheri, il Food Festival alla prova del Fuoco

Non è il solito festival gastronomico. Dopo una prima edizione dirompente, originale, divertente, non vediamo l’ora abbia inizio il Fuoco! Food Festival.

La rassegna dei Monti Iblei, alla sua seconda edizione, fa incontrare cucina e agricoltura, riproponendo una formula unica in Italia, pensata per promuovere un territorio ricco di tradizioni contadine e produzioni di qualità.

seconda edizione Food FestivalIl 30 settembre a Buccheri più di 30 cuochi in arrivo da tutta Italia si ritroveranno nel suggestivo bosco della Contessa per cucinare assieme. Una sola regola: usare il fuoco! Niente attrezzature moderne ma il materiale che per tradizione si è sempre utilizzato in campagna: braci, griglie, pietre vulcaniche, tegole, anfore, cotture sotto terra. Per una cucina buona da mangiare e buona da pensare, ecologica, in grado di stimolare la condivisione e valorizzare i prodotti italiani.

La scelta dei cuochi è molto interessante. Ci saranno stellati come Lo Coco e allevatori-cuochi come Oriti, le trattorie moderne milanesi di Battisti e Rossi e quelle tradizionali di paese di Formica, le grandi pizze di Pepe e Bosco e i super panettoni di Tiri. Con loro 30 piccoli produttori degli Iblei, 10 cantine da tutta la Sicilia. In programma una serie di laboratori: sulle erbe selvatiche, l’affumicatura della carne da pascolo, le cotture tradizionali del tonno, il miele, i toscanelli, il controllo del fuoco, le moderne tecniche di estrazione del caffè. L’evento, oltre a giornalisti e addetti del settore, è aperto a 100 appassionati.

Il biglietto costa 50 euro e si prenota mandando una mail a info@fuocofoodfestival.it. Il ricavato servirà a creare un fondo per l’organizzazione di corsi sulla filiera agro alimentare rivolti ai giovani del territorio.

Sabato e domenica a Sortino, dalle 17 alle 20, in occasione della Festa del Miele, continuano i laboratori di Fuoco! con una serie di appuntamenti legati dal filo comune del miele. Dal limone di Di Pinto fatto con lo spirito del miele al piatto sperimentale di cera commestibile e cioccolato di Modica. Una serie di appuntamenti a ingresso libero che legano tradizione e innovazione.

L’elenco completo degli chef, piccoli produttori e cantine coinvolte sul sito  www.fuocofoodfestival.it.

Giusi Diana

Public lecture con Giusi Diana: “Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design”, anteprima di I-design ai Cantieri culturali

Evento dedicato ad Atelier Biagetti, il duo milanese formato dall'artista Laura Baldassari e dal designer Alberto Biagetti. "Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design" è il titolo della public lecture con Giusi Diana, critica e storica ...
Leggi Tutto
Minchia, installazione luminosa

L’arte della “minchia” in Manifesta non convince tutti. Chiesto al sindaco Orlando chi paga, quanto costa e in che modo venga promossa l’immagine di Palermo

Sabrina Figuccia: “Manifesta” sdogana la minc…”. Ma quanto pagano i palermitani per queste follie artistiche?  Arte o, al limite, semplice goliardia? Figuccia non ci sta e chiede conto e ragione a Leoluca Orlando, per avere associato la parola minchia a ...
Leggi Tutto
"Alla deriva", di Duccio Facchini

“Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong”. Camera dei Deputati, presentazione del libro di Duccio Facchini

Mercoledì 19 settembre 2018 alle ore 16 presso la sala conferenza stampa della Camera dei Deputati, presentazione del libro "Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong: il naufragio della politica, che nega i diritti per fabbricare ...
Leggi Tutto
Viviana&Serena, "Volevo un gatto nero"

Volevo un gatto nero, ovvero i patti si rispettano…

Può una canzone dello Zecchino d'Oro trasformarsi in una operetta bonsai? Può l'accorato appello di una bambina a rispettare i patti diventare un'operina alla Roberto De Simone? La storia dei nostri giorni ha per protagoniste Viviana&Serena, duo intrigante che interpreta ...
Leggi Tutto