Salute: cala la mortalità per tumore al seno, tra i più ricorrenti. Merito anche della prevenzione

Il cancro al seno continua a essere una delle più ricorrenti malattie tumorali: nel 2016 registrati 50 mila nuovi casi, 2000 in più del 2015. Decresce di contro la mortalità, con un trend del -1% l’anno. Questo calo è legato sia all’aumentata attività di diagnosi precoce tramite i test di screening, sia alla maggiore attenzione ai fattori di rischio. Questi i dati illustrati oggi nel corso del convegno scientifico su “Attualità nella prevenzione, diagnosi e cura del tumore al seno”, organizzato da Toscano group e svoltosi il 23 settembre al Castello di Carini (Pa). “La tempestiva applicazione di protocolli terapeutivi in stadi precoci della malattia – afferma Antonio Ciulla, chirurgo specializzato in cancro alla mammella e promotore del convegno – consente di registrare la guarigione di circa il 95% dei carcinomi trattati con diametro inferiore al cm e linfonodi ascellari negativi”. Nel corso del convegno, al quale hanno parte specialisti di varie branche mediche, è stato esaminato un nuovo approccio per la cura del tumore al seno, che contempli sia le metodologie tradizionali sia l’aspetto della nutrizione, della chirurgia ricostruttiva e dell’impatto psicologico. “I nuovi studi – continua Ciulla – confermano che occorre un’azione a 360° per riuscire a combattere il cancro, che tenga conto non solo delle condizioni fisiche ma anche di quelle psicologiche delle pazienti”. L’arma principale, come sottolineato oggi nel corso del convegno, continua a essere la diagnosi precoce: alle donne nella fascia 40-49 anni si raccomanda di eseguire una Rx mammografia con una cadenza stabilita sulla base dei fattori di rischio (storia familiare e densità del tessuto mammario), mentre a quelle nella fascia 50-69 anni si suggerisce di eseguire una Rx – mammografia con cadenza biennale.

Inquinamento, assolto l’ex assessore regionale Gianmaria Sparma

La quarta sezione del tribunale di Palermo ha assolto l'ex assessore regionale siciliano al territorio, Gianmaria Sparma, e il dirigente dell'amministrazione di Palazzo d'Orleans, Salvatore Anzà. Erano accusati di omissione di atti d'ufficio in relazione alla commissione di una serie di ...
Leggi Tutto

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto

ilGaz.it

Direttore editoriale