Scossa di magnitudo 3.3 a Bronte, evacuate le scuole

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata questa mattina, alle 09.21, alle pendici ovest dell’Etna. L’ipocentro è stato localizzato dall’Ingv a una decina di chilometri di distanza da Bronte, a una profondità di sei chilometri. A titolo precauzionale nella cittadina siciliana sono state evacuate le scuole. Non sono stati segnalati danni a cose e a persone.

La scossa – avvertita nettamente dalla popolazione, con persone che si sono riversate in strada – era stata, sempre di mattina, anticipata da altre due minori: una di magnitudo 2.0 è stata registrata nello stesso punto alle 06.14, un’altra di 2.5 alle 08.45, nella stessa area ma con ipocentro a una decina di chilometri da Biancavilla, a una profondità di circa sei chilometri.

Pin It on Pinterest