Arriva il bonifico istantaneo per trasferire soldi in 10 secondi

Un bonifico istantaneo, per trasferire soldi in un altro conto in soli 10 secondi. Sarà disponibile in Italia e in Europa a partire dal prossimo 21 novembre, quando questo tipo di pagamento – già esistente in altri Paesi in forme diverse – “sarà armonizzato a livello europeo”. Sui costi le banche non si sono ancora espresse. Per il momento si sa solo che si potranno effettuare instant payments per importi fino a un massimo di 15 mila euro.

Uno strumento in più, quindi, per l’utente. E precisamente per chi ha la necessità di accreditare subito dei soldi a qualcun altro. Ma dal punto di vista delle banche potrebbe essere anche più rischioso, visto che il tempo dei controlli – si pensi alle operazioni antiriciclaggio e non solo – si ridurrebbe al minimo. Altra cosa: come dice la stessa parola, una volta fatto, il bonifico istantaneo non è più revocabile come invece avviene con quello ordinario.

Per il momento Unicredit sta testando il nuovo servizio con alcuni clienti, per poi metterlo a disposizione di tutti a partire dal mese di novembre. E questo 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, con notifica del buon esito della transazione in pochi secondi all’ordinante. Stesso discorso per Intesa e Banca Sella.

Riguardo la nuova forma di pagamento il presidente di Adiconsum nazionale, Carlo De Masi, tiene a precisare: “L’importante è che i costi siano ragguagliati alla tipologia del servizio e auspichiamo – si legge su Adnkronos – che a questo punto i costi dei bonifici ordinari, che continueranno a essere i più utilizzati, si abbassino”.

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto