Abbuffarsi non fa bene alla memoria

Abbuffarsi non fa di certo bene alla linea, ma nemmeno alla memoria. Mangiare in modo smisurato, magari anche nel tentativo di tenere a bada un’emotività di un certo livello, potrebbe mettere a dura prova la nostra capacità di rievocare il passato. La rivelazione è stata fatta da uno studio condotto dall’Università della California Meridionale a Los Angeles, e poi pubblicato sulla rivista Appetite.

A tale conclusione si è giunti interrogando 93 individui, con un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, sia sul loro rapporto con il cibo sia sulle loro capacità mnemoniche, quindi sulla loro memoria autobiografica. La tesi avanzata dagli studiosi è che un problema rinforzi l’altro in una sorta di circolo vizioso senza fine. Motivo per cui, chi avrà poca memoria tenderà a dimenticare le proprie abbuffate e le conseguenze emotive e fisiche che ne sono derivate, finendo per ricadere sempre nello stesso errore.

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto